[haiku-i18n-it] Re: Google Code In 2011

  • From: Barrett <barrett666@xxxxxxxxx>
  • To: haiku-i18n-it@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Thu, 24 Nov 2011 16:57:47 +0100

>
> 1 Si tratta di ragazzini, non è possibile avere uno standard di qualità
>> molto alto (ovviamente non si deve accettare google-translate, chiaro).
>>
>
> Questo è chiaro a tutti, il compito del mentore è aiutarli a fare un buon
> lavoro e quindi riuscire anche a valutare gli apporti, la mia opinione in
> merito la conoscete già (affidare la materia traduzioni e revisioni delle
> stesse a qualcuno che oltre a capirne di informatica ne capisca anche di
> lingua italiana)
>

Io non sono assolutamente contrario come già detto. Ma se non c'è nessuno
sono costretto a farlo io.


> 2 Più gente aiuta i ragazzi, migliori saranno le traduzioni.
>>
>
>
>
>> 3 Il GCI non è fatto per sostituire il lavoro dei traduttori "ufficiali"
>> al massimo per facilitarlo.
>>
>> Se qualcuno è disponibile, mi farebbe molto piacere.
>>
>> Vi avviso che comunque i ragazzi presenteranno in questa ml ogni lavoro
>> prima di essere approvato, starà quindi a voi partecipare. Ricordate
>> comunque di avere un minimo di tempismo, non credo di poter attendere più
>> di 12h per evitare di ostacolare i ragazzi. Ogni ragazzo si presenterà
>> nella ml, accogliamoli bene : )
>>
>> Voglio finire pregandovi di non sollevare polemiche e di partecipare in
>> modo costruttivo, in ogni caso sono sempre pronto a cedere a qualcuno il
>> mio ruolo, facendo giusto da co-mentore nel caso qualcuno più bravo di me
>> avesse voglia di prendere in mano i lavori.
>>
>
> Con te si potrebbe essere molto polemici visto che se uno ti fa un'appunto
> tu gli dai del politicante,


Appunto? A me sembra che tu abbia cercato semplicemente di parlare male di
me tra l'altro in modo completamente OT, e già questo è un errore per un
language manager come te.


> comunque personalmente così come molte altre persone del gruppo utenti
> italiani sono animati da una forte e sana passione temprata negli anni ad
> ogni tipo di avversità anche se qualche giovanotto non ci riconosce questo
> per noi non cambia nulla :)
>

I giovanotti che non vi riconoscono (almeno 10 attualmente), lo fanno
perché hanno visto quanto Haiku Italia è disponibile a crescere e con quale
modo (direi dispotico) prende alcune importanti decisioni come umiliare
pubblicamente un utente con anni di servizio. Come detto prima evitiamo
questi OT...altrimenti si rischia di perdere la voglia di dialogare da
tutte le parti.

Other related posts: