[dumbo]

  • From: "Michele Giovannini" <michelegiovannini@xxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: <dumbo@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Thu, 29 Mar 2001 16:51:34 +0200

Un dirigente dell'Università (non so chi) ha affermato che il problema del
passaggio da DU a Laurea di Primo Livello non è così importante poichè chi
ha finito il DU lavora già.

Quale fonte gli permette di fare tale affermazione ?

Oggi sono andato alla "Fiera del Lavoro" e all'Agenzia del Lavoro ho chiesto
se avessero statistiche indicanti quanti Diplomati abbiano trovato lavoro.
Mi hanno risposto che non hanno dati relativi a chi è uscito dall'Università
Solo ALMALAUREA (www.almalaura.it) possiede dei dati in merito
Chi si è diplomato (o laureato) ha con tutta probabilità compilato il modulo
di ALMALAUREA
Ma quanti dopo avere trovato un lavoro hanno informato la stessa del fatto ?
Secondo me nessuno.

In più il lavoro lo avremmo trovato lo stesso perchè
- chi proveniva dalla Scuola Diretta ai Fini Speciali probabilmente lavorava
già
- la maggior parte degli studenti proveniva da istituti tecnici quali le ITI
e avrebbe trovato lavoro comunque

Bisogna ribadire il fatto che il passaggio alla Laurea di Primo Livello
(sotto Ingegneria naturalmente) ci interessa per avere un titolo
riconosciuto.
A tutt'oggi non sappiamo neppure come firmarci.
E bisogna ribadire che molti sono inquadrati come i diplomati delle scuole
superiori.
Quindi un titolo vero ci servirebbe per non venire sottopagati ...

L'albo degli ingegneri dice che una Laurea di Primo Livello varrà, per i
suoi contenuti, meno che un diploma di Perito Industriale.
Chiaramente è un'idizia.
Hanno solamente intenzione di affossare la riforma e il nostro passaggio per
avere meno concorrenti.

Per (de)iscriversi spedire un messaggio con SOGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:dumbo-request@xxxxxxxxxxxxx  
HomePage/Archivio lista http://www.freelists.org/cgi-bin/list?list_id=dumbo

Other related posts: