[dumbo] SCUSATE !!!!! ora posto tutto in maniera leggibile (o quasi)

  • From: "Stefano Setti" <ssetti@xxxxxxxxxxxx>
  • To: <dumbo@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Thu, 5 Apr 2001 10:09:08 +0200

Al momento il nostro diploma non e' equiparato a laurea triennale, quindi
>junior o qualsiasi altra cosa purtroppo non ci riguardano.

Non e' vero, POSSIAMO iscriverci all'ordine !!!

cito:
Consente l'accesso agli esami di Stato per l'iscrizione alla sezione
riservata ai laureati anche ai possessori dei diplomi universitari,
individuati per ciascuna professione;

ti allego anche il documento integrale:
-----

Guerzoni: "Verso la modernizzazione delle attivit=E0 professionali"

Vicina al traguardo la Riforma degli accessi agli Ordini professionali: il
testo del regolamento attuativo della legge 4/99 =E8 stato perfezionato dal=
la
Commissione ministeriale presieduta dal professor Giampaolo Rossi in base
alle indicazioni emerse marted=EC scorso al tavolo di lavoro Ministero
dell'Universit=E0 e della Ricerca scientifica e tecnologica -

Ministero della Giustizia - Ordini professionali.

Il testo verr=E0 inviato nelle prossime ore dal Murst al Ministero della
Giustizia per il concerto. L'iter successivo =E8 il seguente: acquisito il
parere del Consiglio di Stato il Regolamento sar=E0 emanato con Dpr, previa
delibera del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro
dell'Universit=E0 e della Ricerca scientifica e tecnologica di concerto con=
 il
Ministro della Giustizia.


Il Regolamento sugli accessi agli ordini professionali viene adottato
coerentemente con il nuovo assetto degli studi universitari introdotto dalla
riforma. Va infatti ricordato che saranno gradualmente soppressi le vecchie
lauree e i vecchi diplomi universitari, che faranno posto, a partire dal
prossimo anno accademico, ad una nuova architettura degli studi e dei titoli
universitari (sistema 3 + 2, laurea della durata di un triennio e laurea
specialistica della durata di un ulteriore biennio).


Il Regolamento introduce importanti novit=E0:

Istituisce apposite sezioni degli albi professionali, riservate ai
possessori dei nuovi titoli universitari (rispettivamente laurea e laurea
specialistica);

Definisce gli ambiti di attivit=E0 professionale spettanti agli iscritti al=
le
sezioni degli albi riservate rispettivamente ai laureati e ai laureati
specialisti;

Individua le classi di laurea e di laurea specialistica per l'ammissione
agli esami di Stato e definisce il contenuto delle prove d'esame; Prevede
che gli attuali iscritti agli Ordini in possesso della vecchia laurea siano
iscritti di diritti nella sezione riservata ai laureati specialisti;

Prevede che i titolari delle vecchie lauree siano ammessi a sostenere
l'esame di Stato per entrambe le sezioni, a loro scelta;

Consente l'accesso agli esami di Stato per l'iscrizione alla sezione
riservata ai laureati anche ai possessori dei diplomi universitari,
individuati per ciascuna professione;

Prevede la laurea, in alternativa al diploma di scuola media superiore,
quale requisito per l'accesso all'esame di Stato per le professioni di
geometra, perito industriale, perito agrario e agrotecnico;

Prevede che il tirocinio, ove previsto dalla legge, possa essere svolto
secondo modalit=E0 direttamente concordate tra Universit=E0 e Ordini e Coll=
egi
professionali.

"Con la nuova normativa abbiamo voluto agevolare l'accesso alle
professioni", ha dichiarato a conclusione dei lavori il Sottosegretario
all'Universit=E0 professor Luciano Guerzoni, "raggiungendo una mediazione t=
ra
interessi diversi: quello delle categorie professionali; quello del Paese
che chiede la modernizzazione delle attivit=E0 professionali, e l'interesse
dei giovani, che hanno la necessit=E0 di sapere con chiarezza sin dall'iniz=
io
per quali sbocchi sono organizzati i corsi di studio".

Il presidente della Commissione, professor Giampaolo Rossi, nel consegnare
il lavoro svolto si =E8 impegnato a proseguirlo per le professioni per le
quali l'istruttoria va ancora completata.

Roma, 16 marzo 2001

---------

Lo so' non siamo riconosciuti !!!.....

ma a quanto dice la riforma degli ordini possiamo anche noi fare l'esame di
stato
riservato ai laureati di I livello
e accedere alla prima sezione degli albi e quindi ricevere il titolo di
Ingegnere Iunor. ( Speriamo poi che
 lo riconoscano legalmente anche questo titolo)

per la seconda sezione dell'albo occorre la LS, o la vecchia Laurea.

per maggiori informazioni bisognerebbe recuperare il testo del regolamento
attuativo della legge 4/99

forse lo si puo' trovare sul sito del MURST.


Stefano





Per (de)iscriversi spedire un messaggio con SOGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:dumbo-request@xxxxxxxxxxxxx  
HomePage/Archivio lista http://www.freelists.org/cgi-bin/list?list_id=dumbo

Other related posts:

  • » [dumbo] SCUSATE !!!!! ora posto tutto in maniera leggibile (o quasi)