[dumbo] R:

  • From: "Luisa Tomasi" <luisa.tomasi@xxxxxx>
  • To: <dumbo@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Thu, 15 Mar 2001 19:31:48 +0100

:-)

Caro Mauro, ... ormai mi sono affezionata ;P

allora...

Andreaus e' una persona davvero molto disponibile e pronto ad appoggiare
ogni nostra decisione e a darci degli ottimi consigli.
E' presidente dell'associazione laureati dell'universita' trentina (la
famosa Alut) e anche docente di economia (un mix niente male direi!). L'alut
e' nata nel marzo '99 e conta circa 900 iscritti tra cui anche alcuni
diplomati universitari. Essere iscritti comporta una quota di 30.000£ annue
(per i neolaureati il primo anno e'gratis) che serve a finanziare i vari
incontri/conferenze per gli iscritti: il tutto in massima visibilita'.
L'alut ha sede a Trento e  nel caso di conferenze con grandi numeri
usufruisce gratis di sale presso le facolta' di ing di Mesiano e di eco a
Trento. Ha anche un numero di tel e di fax; oltre al sito... Inoltre ha
buoni contatti con i media locali...

Ho chiacchierato a lungo con lui e le proposte che ci fa sono due:

1) I° PROPOSTA: costituire ex-novo un'associazione diplomati
dell'universita' di trento (ADUT) con tanto di presidente e statuto.
In questo caso dovremmo chiedere: un luogo (fisico e virtuale), un numero di
tel/fax/mail/web... e farci finanziare da qualche sponsor nel caso in cui
volessimo organizzare delle conferenze (anche in futuro).
Se hai notato sul sito dell'Alut spicca il marchio delle casse rurali
trentine.
Se invece volessimo farci finanziare dall'opera universitaria (circa 500
mila) dovremmo costituire un gruppo associativo e depositare lo statuto
all'ufficio registro con atto notarile (il che vuol dire spendere circa 1
milione); credo non ne valga la pena...

2) II° PROPOSTA: costituire una sezione diplomati dell'universita' inglobata
nell'Alut.
In questo caso servirebbe inzialmente un responsabile e un piccolo gruppo di
persone molto motivate.
Si dovrebbe fare una riunione iniziale insieme ad Andreaus e stendere due
righe di formalizzazione. E basta!!! L'associazione sarebbe costituita!!!
Niente male direi!!! Poi potremmo usufruire di tutte le agevolazioni proprie
dell'alut. In questo periodo si stanno costituendo delle sezioni delle
diverse facolta': ad esempio sociologia e economia.

Ci sono altre cose da decidere insieme:
3) allargare la sezione dei diplomati a tutti i diplomi della facolta' di
Trento. Alcuni dei diplomati di ing delle risorse si sono gia' movimentati
(sono andati a parlare con Armanini,...) e sono molto attivi.

Posso dirvi la mia?
- secondo me e' meglio la seconda strada, cioe' formare una sezione con un
sito proprio da linkare a quello della Alut, ma con statuto e tel/fax e sede
fisica identiche. Lo statuto e' aperto a eventuali modifiche.
- secondo me, e' opportuno inglobare nella sezione tutti i diplomati
trentini che vogliono iscriversi (vediamo se le quote rimangono alla sezione
oppure alla Alut)
- ottima idea quella di trovarci tutti quelli del dipl. di ing. inf insieme
lunedi' 19 per decidere che cosa vogliamo. Pero' credo che in questa
occasione sia meglio limitarci a invitare solo studenti.
- inoltre c'e' un altro appuntamento:
MERCOLEDI' 21 ALLE 17,30 IN VIA PRATI, 2 A TRENTO (e' la sede dell'Alut)
l'Alut ha organizzato un incontro con alcuni studenti dei vari diplomi
dell'uni di Trento. Siamo caldamente invitati: perche' no? Durante tale
incontro potremmo costituire l'associazione e poi iniziare la nostra strada
di rivendicazione. Lunedi' possiamo decidere che cosa dire e chi ci puo'
andare (l'ufficio e' piccolo...).
- prima cosa da fare come associazione? Chiedere un incontro ufficiale con
Egidi presentando un ordine del giorno e verbalizzando la seduta. Potremmo
inizialmente porci in ascolto (attivo) per capire qauli sono le prossime
decisioni e poi proporre noi le nostre preoccupazioni e i nostri desideri.
Si potrebbe poi costituire un gruppo di lavoro (gruppo di contatto) per
definire insieme allo stesso Egidi la situazione.
- se tutto va bene... allora possiamo organizzare una cena (io ho a
disposizione un castello ... vero!); altrimenti se ci fosse qualche
resistenza da parte del rettore... non ci resta che buttarci sui media
locali.

Tutto qui.

Ci mettiamo d'accordo lunedi' 19 sul tutto.

Quello che serve ora che abbiamo iniziato questo cammino (in salita?) e' un
buon gruppo motivato, serio e volonteroso: percio' tutte le informazioni che
riuscite a recuperare ben vengano (soprattutto documenti ufficiali sui quali
discutere paritamente).

Byez, Luisa


Per (de)iscriversi spedire un messaggio con SOGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:dumbo-request@xxxxxxxxxxxxx  
Archivio mailing list http://www.freelists.org/cgi-bin/list?list_id=dumbo
-----
Riunione: Lunedi 19 Marzo ore 20 Sala Consigliare di Calliano [eserghe!]

Other related posts:

  • » [dumbo] R: