[dumbo] Re: Presentazione del nuovo manifesto di informatica e norme transitorie

  • From: "Michele Giovannini" <michelegiovannini@xxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: <dumbo@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Tue, 24 Jul 2001 08:28:32 +0200

Grazie
Due domandine (per chi mi sa rispondere)

Da quello che ho capito noi informatici (discorso simile se non uguale per
gli ambientali) dobbiamo reiscriverci all'Università
Pagando un decimo delle tasse annuali di iscrizione (quindi circa 120.000)
possiamo (dobbiamo) partecipare alle lezioni per fare un esame
Per molti questo esame sarà di elettronica (Elettronica 3 ?).
Tutto questo perchè noi abbiamo acquisito un numero congruo (anzi in più) di
crediti ma ne mancano alcuni per un area.

Ecco le domande:
1) i crediti che quindi risulteranno in più verranno subito riconosciuti ?
(cioè se uno poi vorrà ottenere la laurea di secondo livello avrà già fatto
uno o più esami degli ultimi due anni ?)
2) l'esame sarà un pro-forma ? cioè basterà partecipare alle lezioni ?
3) le lezioni saranno obbligatorie ? serali ?
4) se è vero che non siamo tutti uguali (gli esami variavano da anno in
anno), perchè comunque non preparare delle figure tipo? In pratica potremmo
dividerci in gruppi accomunati dagli esami fatti così da non dovere andare
uno a uno a chiedere che esame dobbiamo fare. Questo farebbe sì che non
succedano casini (gente in pari condizioni ma con obblighi diversi) e ci
renderà più forti per le nostre eventuali rivendicazioni.


----- Original Message -----
> Presentazione del nuovo manifesto di informatica e norme transitorie
> http://www.ing.unitn.it/faculty/ing_online/corsilaurea/home.html

Per (de)iscriversi spedire un messaggio con SOGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:dumbo-request@xxxxxxxxxxxxx  
HomePage/Archivio lista http://www.freelists.org/cgi-bin/list?list_id=dumbo

Other related posts: