[dumbo] L´associazione dei diplomati: «preoccupazione per le scelte del governo»

  • From: "Stefano Setti" <ssetti@xxxxxxxxxxxx>
  • To: <dumbo@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Thu, 7 Jun 2001 14:50:07 +0200

L'adige- Rovereto 6/6/2001:

L´associazione dei diplomati: «preoccupazione per le scelte del governo»
Ingegneria, sui nuovi corsi vigila l´Università
Politica
I primi due corsi universitari dovrebbero partire a novembre: saranno 
Informatica organizzativa e Psicolgia informatica
Qualche problema logistico per l´avvio ma il nodo sarà sciolto quando il Senato 
accademico emetterà il bando d´iscrizione

L´Associazione Nazionale Diplomati Ingegneria dell´Ambiente Sezione di Trento 
vuole gettare "acqua sul fuoco" delle polemiche sulla gestione della fine dei 
corsi di Diploma di Ingegneria. «Il trasferimento ai nuovi corsi di laurea 
"triennale" che si prospetta per i diplomandi - scrivono in una nota la 
presidente dell´associazione Elisa Stefani e il segretario Max Bortolameotti - 
visto il cammino della riforma universitaria che porterà alla chiusura dei 
Diplomi, sta avvenendo senza grandi sconvolgimenti. Già da gennaio, quando si 
cominciava a parlare di "3+2", l´ANDIA si è subito attivata per tenere 
sott´occhio l´iter nell´Ateneo trentino della composizione della nuova laurea. 
Era allora evidente che già da parte del Ministero, non si voleva parificare il 
vecchio diploma alla nuova laurea breve, quindi il passaggio non si sarebbe 
certo risolto con un semplice "colloquio". Il preside Armanini nella riunione 
con gli studenti era stato abbastanza chiaro dicendo che il passaggio sarà meno 
traumatico possibile per i diplomandi, come d´altronde è nel resto degli atenei 
italiani. Ed ora si comincia a delineare questo passaggio che sarà come gran 
parte annunciato già in gennaio, un corso nel quale i diplomandi assimileranno 
i concetti mancanti nel loro corso e necessari alla nuova laurea breve, così da 
coprire quei 15 crediti per potersi laureare di primo livello. Il problema però 
ora è legato al nuovo governo che ha già fatto sapere metterà mano 
"pesantemente" alla riforma universitaria e quindi all´autonomia degli Atenei. 
Questo sarebbe grave per chi sta lavorando per i corsi della nuova laurea che 
saranno approvati a breve dal Consiglio di Facoltà e per gli studenti, 
soprattutto di Diploma, che non si potrebbero più laureare. Un gran caos, 
insomma, in cui per fortuna, l´Università è presente e vigile, non fredda e 
assente come in molti erroneamente pensano».

--------------------------------------------------------------
Dipl. Ing.  Setti Stefano - Web Engineer
Sistema Informativo - Comune di Trento
Via Belenzani 19 - 38060  Trento
Tel. 0461/884392
e-mail: stefano_setti@xxxxxxxxxxxxxxxx
          ssetti@xxxxxxxxxxxxx
ICQ #UIN: : 115318679
-------------------------------------------------------------

Per (de)iscriversi spedire un messaggio con SOGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:dumbo-request@xxxxxxxxxxxxx  
HomePage/Archivio lista http://www.freelists.org/cgi-bin/list?list_id=dumbo

Other related posts:

  • » [dumbo] L´associazione dei diplomati: «preoccupazione per le scelte del governo»