[dumbo] Inquadramento diplomati...

  • From: Luca Cristoforetti <cristofo@xxxxxx>
  • To: dumbo@xxxxxxxxxxxxx
  • Date: Wed, 04 Apr 2001 10:46:26 +0200

Ciao a tutti.

Vi racconto la mia situazione personale qui in IRST, che e' un istituto
pubblico finanziato dalla provincia.
Sono entrato con il diploma circa tre anni fa dopo la tesi e dopo un periodo
passato come consulente, ho firmato un contratto a tempo determinato. Questo
contratto e' equivalente a quello fatto per i laureati, o meglio, io sono
stato inquadrato come tecnico, mentre i laureati vengono inquadrati come
ricercatori straordinari. Ma il livello retributivo e' UGUALE. Per essere
inquadrato come ricercatore mi serviva la laurea e il diploma non era
sufficiente. Di conseguenza la carriera (molto limitata), io la posso fare
come tecnico e i laureati come ricercatori. Naturalmente poi la retribuzione
si differenziera' a favore dei ricercatori, ma al momento siamo nello stesso
slot econonico.
Non so' comunque rispondere a che livello (di tecnico) sarebbe entrato un
perito industriale con qualche anno di esperienza.

Luca






Gianluca wrote:

> ----- Original Message -----
> From: Maurizio Collini <cllmrz@xxxxxxxx>
> To: <undisclosed-recipients:;>
> Sent: Wednesday, April 04, 2001 7:52 AM
> Subject: [dumbo] Re: (No To: dumbo@xxxxxxxxxxxxx
>
> > ...io statale (finanze) VI livello, passero' al VII
> > (analista) tra poco per concorso interno al quale ho
> > avuto accesso prevalentemente per anzianita'. Le cose
> > imparate col diploma mi sono indubbiamente servite per
> > superare l'esame (per il VII ci vuole la laurea),ma
> > il titolo non esiste. Quindi che dirvi?
>
> Il punto è proprio questo: anche se serve a livello di conoscenza, è
> pressochè inutile (almeno a livello pubblico, poi qualche privato [??]
> potrebbe riconoscerlo) a livello retributivo o comunque a livello di
> mansioni. Nel senso che parti sempre dal livello diplomato superiore e poi
> continui se effettivamente hai le p@lle (senza discriminazione per le
> signore\ine, of course). Che uno potrebbe dire "giusto così" però allora
> c@zzo spiegatemi perchè ho "perso" tre anni in quello splendido palazzo, ad
> imparare cose che poi avrei comunque incocciato strada facendo (sia chiaro
> che il tutto nasce dalla constatazione che dovendo giudicare un diplomato
> con 3 anni di esperienza ed un diplomato in ingegneria informatica il primo
> è NETTAMENTE favorito -Jonni docet-). Quindi che dirvi ?? GET DOWN !!
>
> G.Luca
>
> P.D.
>     Altra constatazione: scienze, ingeneria, .... a me non interessa una
> mazza, basta che quel fottuto pezzo di carta mi venga riconosciuto come un
> titolo di studio legale, legalizzato, riconosciuto o come dir si voglia.
> Perchè poi l'iscrizione all'albo è pura fantascienza.
>
> Per (de)iscriversi spedire un messaggio con SOGGETTO
> "subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:dumbo-request@xxxxxxxxxxxxx
> HomePage/Archivio lista http://www.freelists.org/cgi-bin/list?list_id=dumbo

Per (de)iscriversi spedire un messaggio con SOGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:dumbo-request@xxxxxxxxxxxxx  
HomePage/Archivio lista http://www.freelists.org/cgi-bin/list?list_id=dumbo

Other related posts:

  • » [dumbo] Inquadramento diplomati...