[dumbo] Re: Agiamo

  • From: "Michele Giovannini" <michelegiovannini@xxxxxxxxxxxxxxxx>
  • To: <dumbo@xxxxxxxxxxxxx>
  • Date: Thu, 15 Mar 2001 12:02:03 +0100

Da quello che ho capito il documento per cui si raccolgono le firme è stato
sottoscritto da una trentina di persone.
Trenta persone (ma varrebbe lo stesso per 60) non significa nulla.
E' una lettera firmata da pochi.
Non penso che verrebbe presa in considerazione.

Se invece più persone si fanno vedere interessati potrebbe cambiare
qualcosa.

Non voglio fare spamming ma se non gli facciamo vedere che siamo interessati
non possiamo aspettarci nulla.

Se veramente desideriamo che la nostra situazione venga realmente presa in
considerazione dobbiamo muoverci.

Ad esempio se un assessore viene a conoscenza della nostra situazione
vedendo un documento firmato da trenta persone probabilmente non gliene
frega niente.
Se dovesse scegliere andrebbe all'inaugurazione della mostra del punto e
croce in cui si troverà davanti 50 persone.
Io la penso negativamente su questo punto forse mi sbaglio ma solamente se
vedono che la "platea" è ampia si muoveranno.

Inoltre credo che molti non abbiano firmato per la scomodità, una E-Mail
invece potrebbe essere spedita da chiunque.


> > Ad esempio ognuno di noi potrebbe spedire una E-Mail a rettore, presidi,
> > docenti, segreterie, provincia, comune, sindaco, assessori, Adige, Alto
> > Adige, ...
>
> Questa non e` una buona idea, riempire le caselle di posta elettronica con
> messaggi ci fa passare per polemiconi. Oltre a non essere corretto dal
punto
> di vista della Nettiquette. :-)
>
> --
> Stefano Della Puppa


Per (de)iscriversi spedire un messaggio con SOGGETTO
"subscribe" (o "unsubscribe") a mailto:dumbo-request@xxxxxxxxxxxxx  
Archivio mailing list http://www.freelists.org/cgi-bin/list?list_id=dumbo

Other related posts: